Ballottaggi, Alfieri prevale a Capaccio, Valiante rieletto a Baronissi, Gambino torna Sindaco di Pagani. Buona l’affluenza.

0
399
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Eletti i 5 sindaci dei Comuni che erano andati al ballottaggio lo scorso 26 maggio, l’affluenza in provincia di Salerno è stata più alta che nel resto della Regione, attestandosi sul 55,50%.

Gianfranco Valiante torna Sindaco di Baronissi, il candidato del Pd, che era stato eletto nel 2014 supera Luca Galdi con il 54, 46% dei voti.

La sfida più attesa, anche per il clamore mediatico suscitato dalle vicende giudiziarie e per le vicissitudini che avevano costretto alle dimissioni il sindaco Francesco Palumbo, poi prematuramente scomparso, era a Capaccio Paestum, dove alla fine Franco Alfieri riesce a prevalere su Italo Voza (avversario di Palumbo nel 2017) con il 53,58% dei voti.

Attesa anche la sfida di Pagani, dove torna a ricoprire la carica di primo cittadino Alberico Gambino, che nell’ennesima sfida con il suo rivale storico Alfonso Bottone (prima all’interno del centrodestra, poi con un cambio di coalizione) riesce a prevalere con il 61,19% dei voti.

Viene rieletto Sindaco di Sarno l’ex residente della Provincia Giuseppe Canfora, che al ballottaggio contro Giovanni Cocca conquista il 55,05% dei voti.

Infine Scafati, che dopo 3 anni di commissariamento riesce ad eleggere il Sindaco, si tratta di Cristoforo Salvati, candidato del centrodestra, che con il 51,87% dei voti supera al ballottaggio Michele Russo.

LASCIA UN COMMENTO