Atrani, al via la raccolta differenziata porta a porta della frazione umida dei rifiuti.

0
115

AtraniÈ stato presentato ieri pomeriggio, presso la sala polifunzionale A. Di Benedetto, il programma di raccolta “porta a porta” della frazione umida che partirà il prossimo 1/12 in tutto il paese.

Atrani, piazzatasi ai primi posti tra i Comuni più “ricicloni” della Campania nella recente indagine condotta da Legambiente, continua in questo modo il suo percorso verso percentuali sempre più alte di raccolta differenziata.

In un incontro molto partecipato l’Amministrazione comunale ha illustrato nei dettagli alla cittadinanza il secondo step relativo al nuovo programma di conferimento del rifiuto umido di provenienza domestica, che si pone in netta discontinuità con il passato per modalità, strumenti ed organizzazione, e porterà, con i successivi passaggi previsti per i prossimi mesi, alla riqualificazione dell’attuale sede di conferimento dei rifiuti ed al raggiungimento degli obiettivi di pulizia, ordine e abbattimento dei costi del servizio che ricadono sulla cittadinanza.

Dopo una preliminare esposizione degli innumerevoli vantaggi provenienti da una corretta gestione della raccolta differenziata in termini di rispetto dell’ambiente e risparmio economico, necessaria per creare la giusta sintonia tra l’impegno messo in campo e l’imprescindibile collaborazione dei cittadini, si è passati a circostanziare il servizio e ad esporne le modalità operative.

Per la cittadinanza, invitata a recarsi presso la sede comunale a ritirare il contenitore di colore verde ed i sacchetti biodegradabili (dalle ore 10 alle ore 12 nei giorni di martedì, mercoledì, giovedì e venerdì della
prossima settimana e solo martedì anche dalle 15 alle 17) messi a disposizione dall’ente, sostanzialmente non cambia nulla: le giornate in cui si effettuerà la raccolta restano il lunedì, il mercoledì ed il sabato, ma basterà esporre fuori dalla propria abitazione, dopo le ore 20 ed entro le 06, il contenitore ben chiuso con all’interno la frazione umida; dalle 6 del mattino successivo gli addetti alla raccolta provvederanno a svuotare i contenitori.

Contestualmente a contenitori e buste, alle famiglie verrà distribuito anche un calendario dettagliato della frequenza di raccolta, con le specifiche del funzionamento del servizio in occasione delle prossime festività (8 dicembre, festività natalizie).

Il centro temporaneo di raccolta resterà dunque aperto dalle 06 alle 10 solo per accogliere multimateriale, secco indifferenziato e vetro nelle consuete giornate di martedì, giovedì e venerdì.

“L’inizio della raccolta porta a porta significa molto per Atrani,” ha concluso il sindaco Luciano de Rosa Laderchi, dopo essersi intrattenuto con la cittadinanza per raccogliere suggerimenti, idee ed anche critiche, “e ribadisce la volontà di perseguire gli obiettivi condivisi di pulizia e rinnovata immagine del nostro paese, eliminando il cattivo odore che la frazione umida conferisce al sito e che finora ha ‘accolto’ visitatori e non.

Il nuovo servizio si configura quindi come un ulteriore passaggio verso un completo riordino dell’intero sistema di raccolta, un percorso da fare insieme alla cittadinanza, senza l’apporto della quale non può funzionare a pieno
regime. Invito dunque tutti a rispettare le nuove modalità e ad essere pazienti verso eventuali disguidi o fastidi che potranno portare alle nostre abitudini, nella convinzione che ogni rinnovamento implichi una percentuale di imprevedibilità da gestire, in corso d’opera, in maniera sempre equilibrata e nel rispetto di tutte le esigenze.”

LASCIA UN COMMENTO