Amalfi in Jazz, Soul Six e Stefano Di Battista in concerto a Piazza Duomo venerdì 20.

0
374

Piazza Duomo è pronta ad accogliere la seconda serata di Amalfi in Jazz venerdì 20 luglio 2018 alle ore 22.00 con Soul Six & Stefano Di Battista. Pronta a spegnere le sue luci per accogliere in una cornice raffinata ed elegante, rischiarata solo dal chiarore delle candele sui tavolini in piazza e dall’illuminazione di scena che mette spettacolarmente in risalto le volte e le scale del Duomo, un nuovo appuntamento di jazz. Tutto da godere.

Dopo il successo della prima serata, che ha visto in scena nella cornice della scalea monumentale della Cattedrale di Sant’Andrea il raffinato Cassandra Rapone Quintet, la rassegna voluta dall’assessore a cultura, eventi, beni culturali e tradizioni Enza Cobalto torna con una serata che vede protagonista un ensemble vocale che si sta imponendo all’attenzione col suo personalissimo stile. Gianluca Marrazzo, Giusy Visconto, Carmine Granato, Susanna Giordano, Giusy Vigliotti, Gregorio Rega, Francesco Corvino alla batteria, Cristian Capasso fondendo le loro voci danno vita ad un jazz polifonico ed inconsueto, dal carattere sorprendente e coinvolgente. Una tavolozza sonora colorata da mille sfumature, dominata dalla passione per la musica black.

L’ospite speciale, che accompagnerà i Soul Six Vocal Group con la sua musica raffinata, è un sassofonista dallo stile affascinante, che ha dato alle stampe alcuni dei dischi jazz più venduti d’Europa: Stefano Di Battista. L’album che porta il suo nome, che ha ottenuto critiche positive a livello internazionale, ha vinto il prestigioso premio Telerama, assegnato in francia, e si è affermato come disco più venduto, al primo posto nelle classifiche europee. Il sax di Stefano Di Battista arricchirà il racconto musicale della serata, grazie alle notazioni melodiche ed alle tante sfumature che il jazzista riesce ad imprimere alle sue esecuzioni.

L’assessore Cobalto così saluta la seconda serata di Amalfi in Jazz: “ Il forte gradimento della prima conferma la bontà dell’idea di aprire al grande jazz il salotto buono della città di Amalfi, una delle piazze più affascinanti d’Italia, anche per la terza edizione della rassegna. È la cornice ideale per appuntamenti suggestivi e la presenza di grandi nomi del jazz non fa che amplificare le emozioni che si vivono in piazza Duomo. Le serate di Amalfi in Jazz sono un’esperienza da vivere assolutamente. Solo chi ci è stato può capire il feeling unico che qui si crea tra pubblico, musicisti e scenario.”

Amalfi in Jazz, dopo l’appuntamento con Soul Six & Stefano Di Battista, proseguirà martedì 24 luglio con Gianluca Guidi Quintet.

 

LASCIA UN COMMENTO