Allevamento allo stato brado, convegno a San Gregorio Magno venerdì 4.

0
1700

Si terrà venerdì 4 maggio 2018 il Convegno: “PSR e nuove opportunità. L’allevamento allo stato brado. L’evoluzione attraverso il ritorno alle tradizioni”. Promosso dall’Associazione A.P.S. Meditj, il Convegno si terrà alle ore 19.00, presso l’Aula Consiliare del Comune di S. Gregorio Magno.

Ad introdurre il discorso sarà Giuseppe Ursi, Presidente dell’Ass. Meditj APS che parlerà dello sviluppo agricolo nei territori dell’entroterra, presentando il progetto di comunità “Innovation Managment Agricoltura”. Proseguirà Giuseppe Gorga, Dirigente del Servizio Territoriale di Salerno per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, che fornirà delucidazioni sulle opportunità di sviluppo che i PSR offrono ai nostri territori. A seguire gli interventi di Lucia Baldino, Ingegnere chimico-Assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi di Salerno, che illustrerà i punti di forza dell’allevamento allo stato brado; Pasquale Sessa, Presidente Giovani Confindustria Salerno, che tratterà della filiera corta della qualità; Antonio Limone, Direttore Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, il cui intervento sarà incentrato sulla reintroduzione dell’allevamento allo stato brado in Campania. Le conclusioni saranno affidate a Franco Alfieri, Capo della Segreteria del Presidente della Regione Campania, che illustrerà la visione strategica della politica nello sviluppo delle zone interne.

A moderare l’imprenditrice Antonella Ianniello, già membro del Consiglio Direttivo Meditj e ANCE AIES Salerno Gruppo Giovani.

Il convegno si prefigge di far conoscere in maniera semplice e comprensibile, le opportunità date dai bandi PSR Campania 2014/2020 ed in particolare l’allevamento allo stato brado.

L’iniziativa gode del patrocinio di: Regione Campania; Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Meridione, Confindustria Salerno.

LASCIA UN COMMENTO