A Minori dopo Roberto Ruocco di nuovo di scena la musica, protaagonista la canzone napoletana.

0
261

Una splendida serata culturale con un carismatico Domenico De Masi intervistato da Gigi  Marzullo con eleganza e sapienza , ed arricchita con i puntuali link musicali di Roberto Ruocco e le belle voci di Ernesto Radano e  Cristina Bozzi Canto. Musica  e cultura incastonati  in uno scrigno di profumi e colori fusi dalla suggestione della notte. La testimonianza di vita del Prof. De Masi ,stimolato da un Gigi Marzullo, sensibile e rispettoso del suo interlocutore , ha conquistato un pubblico attento e pronto  a cogliere l’occasione  per acquisire una maggiore consapevolezza del nostro mondo. Quale scenografia più bella della serata se non quella della costa d’Amalfi di notte, per uno spettacolo unico dietro al palco Ravello, Scala, Atrani, Amalfi, Conca dei Marini con le montagne di Agerola! La piacevole conversazione ha fatto conoscere un De Masi , attento conoscitore e cultore della Costa d’Amalfi  , ” un unicum costellato da paesi della  alla stregua di  tante piccole stelle del firmamento ” .

Non sono mancati inoltre alcuni spunti di riflessione sulle tematiche sociali piu’ attuali ,a partire dalle odiose discriminazioni fra ricchi e poveri, fra paesi che hanno sfruttato e continuano a sfruttare il terzo mondo,  con una denuncia forte e sanguigna del commercio internazionale di armi , che purtroppo ci vede attori in prima fila , con  annesse e dirette conseguenze sui traffici migratori .Anche l’analisi senza remore sulla situazione politica Italiana  ci ha mostrato un De Masi non meno  stimolante  . Infine , la strepitosa ma silenziosa maestosità di una location di primissimo livello ha evidenziato i  pregi del Sentiero dei limoni , nell’ottica  di un ‘ offerta ecosostenibile  con una piena convergenza di idee del Prof De Masi  con il Sindaco Reale ,  a cui si deve il completamento di una complicata  e annosa storia  di viabilità , che con la realizzazione di una stradina interpoderale pur rispettosa dei luoghi, ha evitato l’ abbandono delle coltivazioni e lo spopolamento del villaggio Torre di Minori. Un plauso infine a chi ha creduto nella rinascita del villaggio Torre ,con  una  multimediale campagna promozionale del sentiero dei limoni , divenuto in breve tempo  un grande attrattore turistico internazionale ,ed in particolare agli abitanti di Minori ,coordinati da Michele Ruocco e dalla  Pro Loco di Minori  in collaborazione con l’Unpli.

6 agosto ore 21.00

Pontile di Minori

Omaggio musicale  ai Grandi della Canzone Napoletana

 

Un doveroso omaggio alla canzone napoletana attraverso le sue variopinte sfaccettature, ed a tutti coloro che l’hanno resa famosa nel mondo: da Di Capua a Murolo, da Donizetti a Pino Daniele, da De Andrè a Dalla. Un viaggio leggero tra atmosfere e ricordi, un approccio rispettoso ed un pizzico di interpretazione e fantasia, sul pontile di Minori lunedì alle ore 21.00, serata suggestiva  con mare, stelle, musica e parole.

LASCIA UN COMMENTO