Pontecagnano, sequestrata area Scavata Case Rosse.

0
260

Questa mattina, grazie ad un’operazione effettuata congiuntamente dal Comando di Polizia Ambientale di Salerno, retto dal Capitano Carmine Novella e dal Comando di Polizia Locale di Pontecagnano Faiano, guidato da Francesco Lancetta, è stato effettuato il sequestro dell’area sottoposta al ponte di località Scavata Case Rosse (Via Picentino).

L’intervento, che ha interessato una superficie di proprietà privata, ha previsto la confisca di una superficie occupata da materiale ingombrante, non pericoloso o afferente a rifiuti speciali, che era stato impropriamente abbandonato nella zona a ridosso del capoluogo provinciale.

Il sequestro ha rappresentato un’azione necessaria per garantire decoro e pulizia lungo una strada di importante collegamento fra Pontecagnano Faiano e Salerno.

Positivo il commento del Primo Cittadino Giuseppe Lanzara: “Ringrazio quanti, fra cittadini ed associazioni, hanno denunciato la presenza di questa discarica abusiva. Ringrazio anche chi, fattivamente, ha provveduto alla risoluzione del problema intervenendo in maniera precisa e tempestiva. Confermo, inoltre, il reale impegno di questa Amministrazione, pur nelle mille difficoltà, ad effettuare tutte le azioni possibili per garantire migliori condizioni di vivibilità e confido nel lavoro di sempre più stretta collaborazione fra enti, forze dell’ordine e cittadini”.

LASCIA UN COMMENTO