Casa Battipaglia, da giovedì 30 a domenica 2 per rilanciare le eccellenze della Piana del Sele.

0
918
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Tutto pronto per Casa Battipaglia. L’inaugurazione della terza edizione dell’evento ideato e organizzato da Nunzio Vitolo con l’obiettivo di promuovere e valorizzare le eccellenze della Piana del Sele si terrà giovedì 30 maggio, alle ore 18.00, in piazza Amendola. Patrocinata da Comune di Battipaglia e Provincia di Salerno, la kermesse, in programma dal 30 maggio al 2 giugno a Battipaglia, tra via Italia e piazza Amendola, è un vero e proprio mix tra enogastronomia, cultura, cinema e intrattenimento. Proprio da quest’ultimo, infatti, arriveranno gli ospiti d’eccezione dell’edizione 2019: l’attrice Carolina Crescentini e lo sceneggiatore e produttore cinematografico Enrico Vanzina.

Ricco e variegato il programma dei quattro giorni. Primus inter pares sarà, naturalmente, il cibo. In particolare, al centro della manifestazione ci saranno le eccellenze del territorio, con uno sguardo fisso e ineludibile all’ambiente, alla tradizione, alla Dieta mediterranea e alla medicina nutrizionale. Previsti laboratori gastronomici su birra artigianale, olio e grani. Circa 20 gli stand che saranno allestiti nel perimetro compreso tra via Italia e piazza Amendola. Non mancherà un’apposita un’area food, organizzata dal direttore di Cucina al Sud Maria Rosaria Sica e curata dalla chef Helga Liberto, con show-cooking e preparazione di pietanze e pizze a tema usando i prodotti tipici del territorio, con la partecipazione degli chef Mimmo Esposito e la stella Michelin Cristian Torsiello.

 

«Casa Battipaglia è oramai un appuntamento importante con non trascurabili ricadute a livello regionale e nazionale – dichiara Nunzio Vitolo – grazie a un trand di presenze in crescita, dalle 20.000 del 2017 alle 30.000 del 2018, nonché grazie alla valorizzazione e promozione delle eccellenze, delle aziende e, più in generale, della cultura del territorio battipagliese e della piana del Sele. Il tutto grazie all’adesione di tutte le maggiori realtà imprenditoriali locali del comparto agro-alimentare, leader nazionali del settore».

 

Il programma prevede anche, come attività collaterali, work-shop e dibattiti su ambiente e sana e corretta alimentazione, una mostra fotografica su Battipaglia, il villaggio dei bambini e laboratori gastronomici pensati ad hoc per i più piccoli. Spazio anche allo sport grazie al connubio con la storica Ciclolonga, edizione numero 43, organizzata da Radio Castelluccio -RCS75 e in calendario il 2 giugno alle 8.00, con partenza dallo stadio Sant’Anna. Casa Battipaglia sarà anche intrattenimento con musica e cabaret. Sul grande palco di piazza Amendola si esibiranno, giovedì 30 a partire dalle 21.00, giovani artisti del territorio e, a seguire, la cover band Queenforever, con un omaggio a Freddy Mercury. Venerdì 31, spazio a I Briganti e i Bottari. Sabato 1 giugno, invece, sarà la volta di un omaggio a Vasco Rossi e domenica 2 giugno, infine, toccherà a Luna Palumbo prima e al cabarettista di Made in Sud Nello Iorio poi.

 

Ma Casa Battipaglia è anche cinema, con Il Cinema va in Città. Sabato 1 giugno si terrà, nell’aula consiliare del Comune di Battipaglia, una masterclass a cui prenderanno parte l’attrice Carolina Crescentini, lo sceneggiatore e produttore cinematografico Enrico Vanzina, ma anche il più importante casting-director d’Italia, Roberto Bigherati. Il tutto, sotto la sagace supervisione del direttore di Cinemotore, Sergio Fabi. «Relativamente alla cultura e allo spettacolo – continua Vitolo – importantissimo è il connubio con una tra le più importanti agenzie di cinema d‘Italia, Cinemotore, che ci ha permesso di organizzare masterclass dirette ai giovani del territorio e che ha visto protagonisti, lo scorso anno, nomi come quello dell’attore Alessandro Preziosi e del regista e scrittore Federico Moccia. E quest’anno non abbiamo voluto essere da meno, con non pochi sforzi e sacrifici».

 

La manifestazione, oltre che di Comune di Battipaglia e Provincia di Salerno, gode del patrocinio di Legambiente, Parco Nazionale e del Cilento, Rete del Gusto della Dieta Mediterranea, Slow Food Campania e Alleanza Cuochi per la Campania e la Basilicata, Museo della Dieta Mediterranea. Main sponsor della kermesse sono Confagricoltura, Area Finanza, Incibum.

LASCIA UN COMMENTO