AMI Cetara, secondo appuntamento sabato 6 con Ebbanesis.

0
962

Prosegue il viaggio con “AMI | CETARA – ARTE, MARE, INCONTRI”, che ha aperto ufficialmente il cartellone estivo di eventi a Cetara, lo scorso 22 Giugno, ospitando il poeta-paesologo Franco Arminio, nella suggestiva cornice della Torre Vicereale.

Per il secondo appuntamento della rassegna, sabato 6 luglio, alle 21, nell’anfiteatro naturale di Piazza San Francesco – uno scrigno verde nel cuore del borgo cetarese, si esibirà il duo delle “Ebbanesis”, al secolo Viviana Cangiano e Serena Pisa, considerate il fenomeno social-musicale dell’anno.

Realizzato dall’associazione culturale ambientArti, presieduta da Alessia Benincasa, in sinergia con Angela Speranza, Assessore alla Cultura e al Turismo, che ha fortemente voluto il concerto in piazza, per l’estate cetarese, il concept del progetto mira a valorizzare il genius loci e gli scenari unici del borgo marinaro, che vanno ad impreziosire un discorso di cultura raffinata e, allo stesso, tempo popolare.

Dopo aver pubblicato alcuni video sui rispettivi profili Facebook, Serena&Viviana decidono di aprire una pagina condivisa, nel giugno 2017. Da lì, l’esperimento si trasforma in un grande successo mediatico: la loro pagina è seguita da oltre 100.000 followers, provenienti da ogni parte del mondo. Richieste per concerti arrivano dall’Italia, ma anche dalla Francia, dalla Germania, dalla Russia e dagli Emirati Arabi. In questi Paesi esteri, le Ebbanesis si sono esibite con successo in rassegne e festival, precisamente nelle città di Santa Lucia (Femin’arte, Corsica), Monaco di Baviera (Gasteig, Kleiner Konzertsaal),  Mosca (Teatrium) e a Riyad dove, per la prima volta, due donne europee salgono su di un palco per una performance che si tiene in un locale pubblico. Lo spettacolo-concerto delle Ebbanesis, con piacevoli siparietti umoristici che esaltano le loro doti attoriali, alterna brani della canzone popolare italiana a quelli del repertorio classico napoletano.

Due voci e una chitarra che collaborano in totale armonia, portando in scena i grandi classici: Reginella, ‘O sarracino, Rundinella, ‘O zappatore, ‘A rumba de scugnizzi, ‘O sole mio, e tanti altri, in chiave rivisitata, ma anche brani di respiro internazionale, adattati dalle Ebbanesis e tradotti in napoletano. Ultimo, in ordine di tempo, il successo mediatico di Bohemian Rhapsody dei Queen, che ha registrato sul web oltre 2.000.000 di visualizzazioni. A giugno 2018, esce il loro primo disco “SerenVivity”, prodotto da Vagabundos, di cui è disponibile anche il primo videoclip ufficiale.

Uno spettacolo che non deluderà le aspettative, per la vis comica che le due artiste danno ad alcuni pezzi, rendendo ancora più interessante e divertente il concerto. Due giovani donne che riescono a tenere il palco, con la loro verve e l’innata passione per la musica che le unisce.

La rassegna continua col terzo e ultimo appuntamento, il prossimo 17 luglio, alle 21, sulla Torre Vicereale di Cetara, con un inedito “Omaggio a Bruno Lauzi”, in un talk-musicale a cura di Alfonso Amendola e Ileana Mottola, accompagnati da Alessandro Castiglione alla chitarra.

Ingresso libero.

Posti limitati, è consigliata la prenotazione.

 

 

PER INFO:

+39 345 1204696

www.ambientarti.net

info@ambientarti.net

Pagina FB @ambientArti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here