Salerno tra Turismo, Design e trasformazione urbana (Video-intervista a Vincenzo De Luca)

0
260

“La città turistica ormai è nata. Ai giovani dico: bisogna avere fiducia e combattere”.

Disoccupazione, aziende che chiudono. Tanti i lavoratori in ginocchio che chiedono aiuto e risposte.  Salerno, tra mare, cantieri ed innovazione, chiede lavoro.  “La situazione è pesante” conferma Vincenzo De Luca, Sindaco di Salerno, “ noi abbiamo puntato ai cantieri , alla trasformazione urbana …  pare che la situazione inizi a scongelarsi”… Progetti innovativi quelli su cui si sta lavorando, assicura De Luca: Turismo, Servizi e Politiche Sociali. Uno spiraglio di positività, in un momento di crisi in ogni settore, con  lo sguardo rivolto alle aziende ed alle realtà produttive del territorio. De Luca parla di precondizioni create per allargare la base produttiva ed occupazionale. “Occorre prepararsi per intercettare queste opportunità di lavoro.” Salerno si apre anche al Design: si  ipotizza un luogo di formazione e produzione con nomi di spicco del Design a  livello internazionale i quali vedono in Salerno una città di alto profilo, di grande prestigio, città della grande Architettura contemporanea, della trasformazione urbana. Proprio il professore Gino Finizio, ideatore e curatore del progetto “SalernolovesDesign”, ha affermato  di aver scelto questa città per la scuola di Design “perché ha dimostrato la capacità di trasformarsi”. Trasformazione, innovazione e stretti legami con la tradizione del territorio sono gli elementi che hanno affascinato anche Lapo Elkann, ospite d’onore all’evento di Finizio, tenutosi al Teatro Verdi qualche mese fa, che ha affermato “questo territorio ha tante energie da scoprire e diffondere. Sono un imprenditore ed alla base dell’imprenditoria c’è sempre il Design. Salerno è una città che fa sognare me e tanti in giro per il mondo”. De Luca offre nuove angolazioni da cui partire, fiducioso. Il suo è un invito alle aziende ad investire nel nostro territorio per una umanizzazione tra cultura ed opportunità proposte ed in fieri. “Aver fiducia e combattere” è l’invito rivolto ai giovani, quelli più sfiduciati, in un  momento storico dove il futuro non è soltanto nero, per alcuni non è neanche immaginabile. Migliaia i posti di lavoro previsti tra crocierismo nautico, esplosione turistica, apertura al Design, trasformazioni legate alla grande architettura. “Il turismo cominciamo ad averlo in casa”, afferma De Luca. Salerno attende il posto che merita nel panorama culturale e turistico con  risposte ai lavoratori. Concrete. 

CLAUDIA IZZO

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO