Servizio Video dedicato al Cilento Wine Festival: tre serate tutte da “degustare”

0
42

 

Cilento Wine Festival, questo il nome della kermesse dedicata alle eccellenze vinicole cilentane che fino a domani animerà la cornice dell’antico borgo di Monte Cicerale.

Tre giorni dedicati alla valorizzazione di un prodotto tipico dell’eccellenza cilentana, con degustazioni guidate di 4 vini, tra cui un bianco ed un rosso di punta, in abbinamento ai prodotti tradizionali del Cilento.

Tra gli stand cantine di assoluto pregio e prestigio, come Alfonso Rotolo, Cardosa, Maffini, San Salvatore, Polito, Botti, De Conciliis, Marino, Pagano, Barone, Cobellis ed altri ancora.

Rimandata la giornata di venerdì a causa delle condizioni climatiche poco favorevoli, la manifestazione di è aperta oggi in un clima di grande partecipazione.

Il pubblico accorso a Cicerale, infatti, oltre ad assistere a momenti culturali e approfondimenti sull’enologia del Cilento, è stato coinvolto dalla musica, dai canti e dalle danze cilentane ma anche dalle ballate irlandesi e dalla buona musica jazz.

Un’offerta al top, fortemente voluta dal sindaco Francesco Carpinelli , dal vicesindaco e assessore alle politiche sociali Angelo Torrusio e dal Presidente della Pro Loco Matteo Del Galdo.

Fra i nomi il giornalista del Gambero Rosso Marco Sabellico che questa sera ha guidato gli ospiti nel secondo percorso di degustazione.

Importante appuntamento anche quello di domani in cui Tonina Ferro, vicepresidente FAI Salerno; Cecilia Baratta Bellelli, imprenditrice agricola; Maria Grazia Della Bianca, amministratore Carpedil e Maria Grazia Petraglia, amministratore MGR e presidente FIDAPA Agropoli, si daranno battaglia a suon di opinioni nel convegno “Imprenditoria femminile a confronto”.

Alle ore 21, invece, sarà la volta delle degustazioni, sotto la guida del sommelier Mario Tiso, presidente Rotary Club Roccadaspide Val Calore. Per concludere alle 21.30 con un percorso dedicato agli assaggi dei vini sposati con i prodotti tipici del Cilento.

Il tutto in tre serate tutte da “degustare”.

Si ringrazia per la parte tecnica Orlando Napoli.

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO