Elezioni amministrative 2014: Il Cilento conferma i sindaci Palumbo (Giungano) e Carpinelli (Cicerale) [Interviste radiofoniche]

0
88

Si chiude la tornata amministrativa di questo maggio 2014. Competenza, esperienza e completa dedizione per il proprio territorio: queste le carte vincenti nei paesi cilentani. Giungano e Cicerale confermano i mandati dei Sindaci uscenti.

A Giungano prorogato per la terza volta il mandato di Francesco Palumbo. Su 890 votanti (pari al 84.12 %) la lista “Giungano Democratica” ottiene 586 preferenze (67.04%) contro le sole 288 (32.95%) dell’avversaria “Siamo Giungano”. Un risultato che ribadisce la piena soddisfazione della popolazione nei confronti di un Sindaco che, nei suoi dieci anni di esperienza, ha contribuito al cambiamento di una Giungano divenuta perla del territorio cilentano e fucina di eccellenze gastronomiche e tradizioni. Una Giungano esempio di trasparenza per le P.A. del territorio campano. Una Giungano che si dice ora davvero pronta a proiettarsi verso l’intera regione.

A Cicerale riconfermato il primo cittadino Francesco Carpinelli. Una vittoria che arriva con uno stacco poco percepibile (28 voti). Su 929 votanti (67,17%) la lista civica “Cicerale forte e libero” ottiene 462 preferenze (51.56%) contro le 434 (48.43%) della lista avversaria “Impegno e solidarietà” presieduta dall’Ing. Domenico Corrente. La nuova amministrazione si dice ora pronta a proseguire nell’impegno verso la cittadinanza, completando le opere intraprese nel precedente mandato. Lo sguardo privilegiato sarà però rivolto verso le imprese e il lavoro.

LASCIA UN COMMENTO