A Contursi Terme ritorna "La Festa dell'emigrante"

0
164

 (montaggio e riprese a cura di Orlando Napoli)

A Contursi Terme, dopo qualche anno di pausa torna e “festeggia” la sua V Edizione, la Festa dell’Emigrante.

S1030039Nella serata di ieri, a partire dalle 21,00 presso il chiosco Pin Up, appuntamento musicale con gli Scalo 22 ed il maestro Mino Remolino.  

L’iniziativa fortemente voluta dal Dirigente Unla Felice Pagnani e dai suoi collaboratori, si pone l’obiettivo di diventare un momento di riflessione e di festa per i tanti contursani che nel periodo delle ferie ritornano nel luogo origine.

Riflessione e rapporto sempre più dinamico che la dirigenza del Centro Unla è intenzionata a sviluppare in un’azione continua anche attraverso la creazione di un sito internet dedicato ai problemi dell’emigrazione che si auspica, inoltre, possa trasformarsi in uno strumento per intrattenere e riallacciare un dialogo ed un confronto continuo anche con i tutti i contursani sparsi nel mondo.

S1030040L’Unione nazionale per la lotta contro l’analfabetismo, in acronimo UNLA, è un’associazione italiana riconosciuta dall’UNESCO che nasce nel 1947.

L’impegno centrale dell’UNLA è oggi volto ad aggredire la dura realtà del diffuso semianalfabetismo esistente nel nostro Paese.

Secondo i più recenti dati ISTAT, infatti, su circa 57 milioni di Italiani poco più di 3.500.000 hanno conseguito la laurea, 14.000.000 sono in possesso di titolo medio superiore, 16.500.000 di scuola media e ben 22.500.000 sono privi di titoli di studio o possiedono, al massimo, la licenza elementare.

Un campo di impegno particolarmente importante e complesso in cui l’UNLA opera è quello riguardante la realizzazione di Progetti Speciali, mirati alla tutela e recupero del territorio e dei beni culturali, alla realizzazione di biblioteche, alla promozione di corsi di aggiornamento rivolti ad operatori scolastici, ed infine, all’educazione e formazione professionale nel campo dell’agricoltura. 

S1030044In cantiere tanti progetti, molteplici aspettative che inizieranno il proprio percorso di realizzazione proprio a partire dalle piccole realtà locali, prima fra tutte Contursi Terme

LASCIA UN COMMENTO