Valorizzare il patrimonio culturale per creare sviluppo e lavoro, appuntamento mercoledì 18 da Sellalab.

0
584

L’importanza di valorizzare al meglio l’inestimabile patrimonio artistico e culturale del nostro Paese, per creare sviluppo, nuove imprese e lavoro. Sono questi gli argomenti che verranno discussi mercoledì 18 dicembre presso Sellalab a Salerno.

Durante la serata si affronteranno tematiche diverse ma interconnesse: dal marketing territoriale, alle iniziative di fundraising fino alla possibilità di costruire di relazioni proficue ed efficaci tra realtà pubbliche, aziende private e associazioni del terzo settore. L’incontro vuole offrire alle imprese culturali, e a tutte le realtà che si muovono nello stesso campo, gli strumenti adatti a valorizzare i beni a loro disposizione e innescare cicli economici virtuosi in grado di creare valore per il territorio sui cui operano.

Ad aprire la serata saranno i saluti istituzionali di Vincenzo Napoli, sindaco di Salerno a cui seguiranno gli interventi di Gianmarco Covone di Sellalab e dell’esperto di marketing Antonio Minizzi. Relatori della serata saranno Gabriele Granato e Raffaele Picilli, rispettivamente esperto di marketing e comunicazione digitale e fondatore del network di consulenti per il no-profit Raise the Wind. Verrà infine illustrata, da Sara Petrone e Raffaele Lupacchini, l’iniziativa per la riqualificazione dell’Acquedotto medievale di Salerno.

La serata, aperta a tutti, è particolarmente indicata per i manager del settore cultura che desiderano apprendere le tecniche fondamentali di fundraising e marketing e relazionarsi, in maniera differente, sia con gli stakeholder sia con il territorio di riferimento.

L’evento si terrà mercoledì 18 dicembre dalle ore 16.50 presso Sellalab, la piattaforma di innovazione del Gruppo Sella in Corso Garibaldi 203. Per partecipare è necessario iscriversi sul sito www.sellalab.com, dove è possibile anche consultare il calendario aggiornato degli appuntamenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here