Le aziende vanno aiutate senza indugio, l’appello dal Distretto turistico della Costiera. Domani focus su extralberghiero.

0
388
” Il momento è di grande incognita perché non abbiamo risposte e siamo  pieni di incognite anche dal punto di vista economico. Siamo nelle incertezze ed eravamo abituati alle certezze.  La salvezza delle imprese è fondamentale per i nostri collaboratori, per la tenuta sociale dei nostri territori, per il futuro e per fronteggiare  il rischio di invasione predatoria di aziende che da fuori, dall’estero, potrebbero venire a fare acquisti anche da noi”.
Lo ha dichiarato Andrea Ferraioli, Presidente del Distretto Turistico della Costiera Amalfitana, aprendo oggi i lvori del quinto WeBinar organizzato dal Distretto Turistico della Costiera Amalfitana. Questa volta il tema riguardava la liquidità.
“Siamo subito a lavoro e domani avremo il sesto WeBinar che sarà incentrato sull’extra. Avremo Salvatore Aceto famoso nel mondo con i suoi limoneti, Ci soffermeremo sulle attività extralberghiere – ha proseguito Ferraioli –   ma allo stesso tempo anche sul modello del turismo sostenibile. E domani ci soffermeremo sulle opportunità messe in campo per il settore Extra – Alberghiero e del potenziale delle Experience per il comparto turistico nella fase di ripartenza. Nel WeBinar di domani avremo altri ospiti importanti come Giacomo Miola fondatore del trekking gastronomico, avremo un altro esponente importante delle Guide che è Michele Inserra di Cartotrekking, ma anche della ristorazione come Gennaro Castiello di Acqua Pazza ed avremo in collegamento anche Salvatore Aceto per Amalfi Lemon Experience. Ospite speciale sarà Danilo Beltrante che è il fondatore di Vivere di Turismo, una delle startup più innovative per il settore extra-alberghiero e di Locobel, azienda che cura lo sviluppo di vari Brand importanti oltre ad essere il co – fondatore dell’associazione Property Managers Italia”.

 

https://www.facebook.com/distrettoturisticocostadamalfi/videos/607007496834890/ nella parte iniziale c’è l’intervento chiaro di Andrea Ferraioli.

Al WeBinar di oggi è intervenuto  Antonio Griesi, Legale e Tributario di Federalberghi Nazionale.
Nessuna misura reale sulla defiscalizzazione.
“Al momento non c’è alcuna misura sulla defiscalizzazione – ha dichiarato Vittorio Mendozzi dell’Hotel Bristol di Vietri sul Mare – e penso che ci sia necessità di rafforzare invece le aziende con erogazioni immediate e l’azzeramento delle imposte per tutto il 2020”.
Una dichiarazione importante arriva dalla Costiera Amalfitana.
“Cosa sarà per gli stagionali? Inoltre la cassaintegrazione al momento non è stata ancora erogata – ha affermato Andrea Gatto, consulente del Lavoro – poi ci sono riflessioni da fare sulle questioni fiscali. Cosa accadrà a fine anno? Si chiederanno tutte le rate sospese?”.
I Fondi di Garanzia.
“La novità assoluta è che qualora le imprese dovessero esautorare il Fondo di Garanzia – ha dichiarato Ciro Romano, Ceo della  Alden Consulenti di Impresa che ha illustrato tutti i provvedimenti adottati dal Governo – subentrerà il Fondo Sace. I prestiti che si potranno chiedere saranno fino a 25.000 euro o fino a 800.000 euro per fatturati fino a 3.200.000. euro. In quest’ultimo caso però la restituzione sarà in 48 mesi con un preammortamento di 24 mesi. Riusciranno le imprese a restituire in 48 mesi?”.
Continua con successo la comunicazione innovativa basata sullo svolgimento di WeBinar moderati da Robert Piattelli co – fondatore di BTO Educational.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here