Il “bonus baby sitting” può essere utilizzato anche per i centri estivi. Scopri come ottenerlo!

0
488

Ottima notizia per le famiglie. Bambini in vacanza e genitori al lavoro utilizzando il bonus Baby Sitting: è possibile recuperare le spese di iscrizione a centri estivi, Summer Camp e servizi integrativi per l’infanzia destinati a bambini e ragazzi fino ai 12 anni.
Ecco tutte le modalità.
Ai bonus Baby Sitting, previsto dal Decreto Cura Italia e riconfermato in quello Rilancio, possono accedere sia coloro che non hanno mai presentato la domanda, con possibilità di vedersi riconosciuto un importo compreso tra 1.200 e 2.000 euro, a seconda del settore di appartenenza, sia coloro che abbiano già fruito della prestazione nella prima fase dell’emergenza per un importo compreso tra 600 e 1.000 euro, sempre in base al settore di appartenenza. Questi ultimi possono effettuare una nuova richiesta di bonus finalizzata ad ottenere l’importo integrativo del precedente, senza tuttavia superare gli importi massimi previsti, pari a 1.200 o 2.000 euro. In tal caso, verrà erogato l’importo residuo tenendo in considerazione quanto già percepito, con possibilità di continuare a fruire del bonus per servizi di Baby Sitting mediante il Libretto Famiglia, oppure scegliendo centri estivi, Summer Camp e servizi integrativi per l’infanzia.

Summer Camp 2020 a Paestum (Salerno) per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni

Tema del SummerCamp 2020: Sport – natura incontaminata – arte – mare
Dedicato a: ragazzi della scuola primaria e secondaria
Date: dal 15 GIUGNO AL 10 AGOSTO con turni di 1 settimana/2 settimane
Programmi e sistemazioni differenziati per fasce di età
Sconti e Agevolazioni: utilizzo del bonus baby sitting previsto dal Decreto Cura italia, partecipazione contemporanea di 2 fratelli, adesioni di 2 settimane, per gruppi precostituiti di minimo 15 ragazzi è prevista la gratuità in singola per n. 1 adulto

Scopri il programma del Summer Camp 2020 qui —> https://bit.ly/2zlOvP5

Lo staff di Diverteducando Viaggi è a tua disposizione per ogni chiarimento e informazione: tel. 089 3061186 – 340 3858749 –
e-mail: info@meravigliosacampania.it

Per i lavoratori dipendenti del settore privato, gli iscritti in via esclusiva alla Gestione separata e gli autonomi iscritti all’INPS e casse professionali i bonus spettano, nel limite massimo complessivo di 1.200 euro per nucleo familiare (anche se ci sono più figli di età inferiore a 12 anni), per la comprovata iscrizione a centri estivi, Summer Camp e servizi integrativi per l’infanzia fino al 31 luglio 2020.

Per i lavoratori dipendenti del settore sanitario pubblico e privato accreditato e del comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico impiegato per le esigenze connesse all’emergenza epidemiologica da Covid19 i bonus sono riconosciuti dall’INPS nel limite massimo complessivo di 2.000 euro per nucleo familiare.

Per quanto concerne le modalità di erogazione della prestazione, il bonus Baby Sitting è erogato dall’INPS mediante il Libretto Famiglia. Il genitore beneficiario si registra ed effettua la c.d. “appropriazione” entro 15 giorni dalla ricezione della comunicazione di accoglimento della domanda. Nel caso di opzione per la frequenza a centri estivi, Summer Camp e servizi integrativi per l’infanzia, bisogna allegare alla domanda della prestazione la documentazione comprovante l’iscrizione (ad esempio, ricevuta di iscrizione, fattura o altra documentazione utile), indicando anche i periodi di iscrizione del minore al centro o alla struttura (minimo una settimana o multipli di settimana), che non potranno andare oltre la data del 31 luglio 2020. Inoltre, dovrà essere indicato anche l’importo della spesa sostenuta o ancora da sostenere.

Il bonus per servizi di iscrizione a centri estivi, Summer Camp e servizi integrativi per l’infanzia è erogato mediante accredito su conto corrente bancario o postale, accredito su libretto postale, carta prepagata con IBAN o bonifico domiciliato presso le poste, secondo la scelta indicata all’atto della domanda dal richiedente. A tal riguardo, si precisa che il titolare del conto associato all’IBAN, comunicato in domanda, dovrà corrispondere al soggetto beneficiario.

L’accesso alla domanda online di bonus per servizi di baby sitting/servizi per l’infanzia è disponibile nella homepage del sito www.inps.it al seguente indirizzo: sezione “Servizi online” > “Servizi per il cittadino” > autenticazione con una delle credenziali di seguito elencate > “Domanda di prestazioni a sostegno del reddito” > “Bonus servizi di baby sitting”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here