Fenapi, Consiglio Confederale venerdì 10 e sabato 11 al Grand Hotel Salerno.

0
1306

All’importante appuntamento a cui partecipa annualmente tutta la classe dirigente FENAPI Group mancano ormai poche ore, nei due giorni del Consiglio Confederale 2019, il massimo organo deliberante della Confederazione tra un Congresso e l’altro, presenzieranno inoltre professionisti in vari ambiti di grande interesse ed attualità.

Quest’anno l’evento organizzato da Fenapi si terrà venerdì 10 e sabato 11 maggio 2019 a Salerno, presso lo splendida location messa a disposizione dal Grand Hotel Salerno, LungoMare Clemente Tafuri, 1. Il Presidente Nazionale della confederazione, il Dott. Carmelo Satta, con la sua relazione aprirà i lavori.

I due giorni studio assumono un particolare significato dal momento che al centro del dibattito ci saranno anche tematiche relative l’assetto organizzativo dell’Ente, con lo scopo di qualificare e mettere in luce ulteriormente l’azione quotidiana di intermediari che Fenapi svolge tra la pubblica amministrazione ed i cittadini utenti.

Saranno oggetto di confronto nei due giorni del Consiglio Confederale 2019 ad esempio il tema privacy e della protezione dei dati personali, il regime fiscale degli Enti no profit, e molti altri argomenti che meritano un’approfondita riflessione. L’appuntamento che si terrà tra pochi giorni, ove FENAPI Group rivendica con forza il ruolo che ricopre nel panorama dei servizi e dell’assistenza ai cittadini, sarà certamente un’occasione in più per affrontare alcuni temi cruciali per il futuro dell’azienda e per confrontarsi su quelli che sono gli obiettivi futuri, un importante momento tra tutti gli attori che direttamente e indirettamente partecipano giornalmente alla crescita del mondo FENAPI.

Quest’anno è con motivo d’orgoglio che annunciamo- dice Domenico Cosentino, Presidente Patronato Inapi, nonché Presidente Siamo Impresa Agricoltura- all’interno dei lavori confederali anche il convegno organizzato da SIAMO IMPRESA agricoltura-Fenapi. Il congresso titolato: ‘Cultura contadina: dalla tradizione all’innovazione’ , avverte, non sarà il solito meeting sui problemi del settore primario ma un “ripercorso” storico sul riscatto del mondo agricolo che letto in chiave moderna vuole enfatizzare una ricerca e una riaffermazione delle nostre origini e del nostro essere liberi.

All’ apertura del Dott. Domenico Cosentino, Presidente di siamo Impresa Agricoltra
seguirà la proiezione del Docufilm ‘La via della Terra ’ di Enrico la Pera, a ruota si ascolteranno le testimonianze dirette di Mario Santamaria, Federica Coletta, Maio Bartolomeo.

L’evento si chiuderà infine con le importanti riflessioni e considerazioni di Roberto Grilli, Ceo e Founder della piattaforma FoodFind, Giuliano Ciano, Portavoce Forum Nazionale Agricoltura Sociale, Luca Braia, Consigliere Regionale già assessore agricoltura regione Basilicata, Alfonso Pecoraro Scanio , Presidente Fondazione Univerde, Gianni Pittella, Senatore nonché Presidente Fondazione Attua.

L’incontro studio, dice Domenico Cosentino, Presidente di Siamo Impresa Agricoltura: “Sarà certamente anche un momento importante finalizzato ad evidenziare la naturale evoluzione di un gruppo di lavoro che in questi anni ha saputo precorrere i tempi, indirizzando l’assistenza e l’attività sindacale, per scelta, verso la piccola e media azienda agroalimentare, che rappresentano il vero volano dell’economia”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here