Export, accordo tra SACE e Regione per sportello unico per imprese.

0
124

export-2da PMI.it

Supportare il sistema imprenditoriale campano per promuovere export e internazionalizzazione: questo il fine dell’accordo siglato tra SACE e Regione Campania, iniziativa che porterà l’apertura di uno sportello unico per concedere servizi alle imprese.

Export

Il recente rapporto SACE “L’export della Campania: settori e mercati di opportunità” fa chiarezza sull’andamento stabile dell’export campano, che nei primi sei mesi del 2016 è rimasto pressoché stabile rispetto all’anno precedente. Dati positivi si rilevano per il comparto degli apparecchi elettronici ed elettrici, i gioielli e soprattutto i settori alimentare, tessile, mezzi di trasporto, metallo e farmaceutica.

«Allargare gli orizzonti verso nuovi mercati – ha affermato Alessandro Decio, amministratore delegato di Sace – oggi è una strada obbligata, ma va affrontata con strategie ben calibrate. Siamo pronti, insieme a Simest, a rafforzare il nostro supporto assicurativo-finanziario affinché le aziende campane possano cogliere il grande potenziale di crescita internazionale che hanno ancora davanti a sé soprattutto nei mercati extra UE.»

Previsioni

Per quanto riguarda il futuro, SACE sottolinea la necessità di puntare su mercati emergenti e avanzati (Emirati Arabi, Cina e Giappone, Stati Uniti, Repubblica Ceca e Polonia, Algeria e Tunisia). Più rischiosi, invece, potrebbero essere gli investimenti in Grecia, Libia e Russia.

 

LASCIA UN COMMENTO