Emergenza coronavirus: allo studio interventi a sostegno delle imprese d’intesa con il sistema camerale nazionale.

0
461

In riferimento agli articoli pubblicati oggi su alcuni quotidiani locali circa le decisioni adottate nel corso della seduta della Giunta camerale del 4 marzo scorso, con particolare riguardo alle dichiarazioni rese dal componente Sabato Senatore, il Presidente e gli altri otto componenti dell’organo precisano quanto segue.

Innanzitutto si prende atto che il Consigliere Senatore dimostra una scarsa conoscenza delle norme e dei meccanismi istituzionali che regolano il funzionamento dell’Ente, poiché fa riferimento a decisioni assunte dalla Giunta che sono atti dovuti, a recepimento di  normative di carattere nazionale, senza alcun contributo discrezionale della propria volontà politica.

Al riguardo, si chiarisce che sia il presidente che i componenti della Giunta di questa consiliatura non hanno percepito e non percepiscono  compensi o rimborsi.

Circa i possibili interventi a supporto del tessuto economico del territorio, gravemente colpito dall’emergenza epidemiologica causata dal coronavirus, la Camera di Commercio di Salerno sta predisponendo alcune misure, d’intesa con il sistema camerale nazionale, in modo che le poco adeguate risorse finanziarie disponibili, rispetto al gigantesco danno economico subito dalle imprese, possano essere utilizzate con razionalità, efficacia e con la massima tempestività possibile. Si precisa, tra l’altro, che questi tipi di interventi sono particolarmente complessi sotto l’aspetto tecnico gestionale, soprattutto al fine  di fare affluire, nel sistema economico, le risorse erogate con la massima velocità.

Spiace che un componente di Giunta non abbia sufficiente cognizione degli aspetti tecnico-finanziari e amministrativi che sottendono al funzionamento dell’Ente, nel quale riveste un importante incarico, e che sono il necessario presupposto per gli atti da assumere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here