Diritto del lavoro i fondi di solidarietà

0
620

a cura di Alfonso Angrisani, esperto di relazioni  sindacali  –

In questi giorni con l’interruzione di molte attività lavorative, abbiamo assistito a numerosi  dibattiti da parte degli esperti in materia  sul ruolo dei fondi di solidarietà  nel mondo del lavoro.

Tra le parole più cliccate in queste ultime settimane ricorrono  Cassa Integrazione,  richiesta di indennità dei lavoratori autonomi, assegno ordinario, assegno di solidarietà ect.

Nel presente articolo si cercherà spiegare al lettore il ruolo dei  fondi di Solidarietà  , cercando di utilizzare un linguaggio alla portata di tutti.

 

I Fondi di solidarietà bilaterali assicurano ai lavoratori tutela in costanza di rapporto di lavoro, nei casi di riduzione o sospensione dell’attività lavorativa, essi forniscono  strumenti di sostegno al reddito per tutti i lavoratori che appartengono a settori non coperti dalla normativa in materia d’integrazione salariale, essi sono obbligatori per le imprese che occupano più di cinque dipendenti.

Si precisa che il Decreto  Legislativo 148/2015  ha ampliato la possibilità di costituire fondi di questo tipo anche ai settori già coperti dalla CIG.

Sempre rimanendo strettamente nel tema dei fondi di solidarietà  si ricordano i fondi di solidarietà alternativi.( ad esempio fondo dell’artigianato ), il fondo di solidarietà residuale che vale per gli imprenditori che non hanno i requisiti previsti ne per la cassa integrazione  guadagni ne per le aziende con più di cinque dipendenti.

I lavoratori a causa dell’interruzione lavorativa beneficeranno  le seguenti misure del reddito:

assegno ordinario è legata alle causali di sospensione o riduzione dell’attività lavorativa

L’assegno di solidarietà  che da qualche anno ha sostituito  i contratti di solidarietà di tipo B, ed interviene quando si verifica una interruzione dell’orario.

Oltre a queste prestazioni tipiche legate alla interruzione della attività lavorativa, i fondi potranno erogare ulteriori prestazioni.

Appare chiaro ed evidente, che  fondi bilaterali in questo momento delicato per il nostro paese, hanno garantito una tutela effettiva per tanti lavoratori.

Il loro ruolo  risulta fondamentale  per il mondo del lavoro  di oggi e di domani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here