Con eBay il presepe napoletano e la ceramica di Vietri arrivano in tutto il mondo.

0
1602

Se è vero che viaggiare è sinonimo di scoprire, questa scoperta passa anche attraverso l’acquisto di prodotti del territorio. In questo contesto, l’online diventa un’incredibile risorsa per le imprese del territorio permettendogli di superare le tradizionali barriere geografiche e raggiungere acquirenti in tutto il mondo. Secondo quanto registrato da una ricerca eBay[1], infatti, il 90% degli intervistati si affiderebbe all’eCommerce per acquistare prodotti scoperti in vacanza.

Un trend positivo che si registra anche in Campania, dove sono sempre di più le aziende nei luoghi di vacanza che si aprono al commercio online.  Lo dimostra la storia di Gennaro Bilotti, che gestisce insieme al fratello Vietri in Italy, attività specializzata nella produzione e vendita delle tradizionali ceramiche di Vietri (Salerno). “Per noi che abbiamo un’attività in una località di vacanza come Vietri sul Mare, poter contare anche su un canale online ci dà la possibilità di superare la stagionalità: nel nostro negozio vendiamo sostanzialmente per 8 mesi all’anno mentre online possiamo raggiungere i nostri clienti in ogni momento, un grande aiuto per le entrate e la stabilità del business”, racconta Gennaro.

 

Ma quali sono i prodotti più acquistati in vacanza? Sul podio artigianato locale, prodotti gastronomici e abiti, scarpe e accessori. Non mancano articoli per la casa e tappezzeria, bigiotteria e gioielli.

 

Proprio di artigianato locale si occupa Vincenzo Salomone, titolare della storica attività di Arte Presepiale Fratelli Salomone a Napoli, specializzata nella produzione e vendita di arte presepiale della tradizione napoletana. “Grazie all’online vendiamo i nostri prodotti tutto l’anno e in ogni parte del mondo” racconta Vincenzo. “Il canale online è un ottimo modo non solo per farci conoscere ovunque, ma anche per rimanere in contatto con chi ci scopre durante le proprie vacanze a Napoli. Proprio poco tempo fa una coppia di Venezia in vacanza si era innamorata di un presepe ma non erano riusciti a comprarlo perché stavano ripartendo. Grazie a eBay mi hanno ricontattato e hanno potuto acquistare facilmente il prodotto”.

 

Tra le principali motivazioni che spingono gli acquirenti a comprare online prodotti del territorio ci sono la possibilità di portare a casa una parte della vacanza (38%), continuare a scoprire novità ed eccellenze di un altro territorio (36%) e rimanere in contatto con le persone del posto (21%).

 

L’impatto positivo arriva anche alle imprese: il 40% ritiene infatti che vendere online aiuti a sostenere l’economia locale, che consenta alle imprese del luogo di far conoscere le proprie eccellenze ovunque (36%) e di superare la stagionalità, beneficiando tutto l’anno delle vendite (24%).

 

“Come dimostrano i dati della ricerca, l’eCommerce offre moltissime opportunità per chi ha un’attività nei luoghi di vacanza. Lo scopo di eBay è proprio quello di mettere in contatto acquirenti e venditori e portare le imprese là dove sono i clienti. Crediamo infatti che un’eCommerce sostenibile, che vada a supportare le comunità locali, a valorizzare le eccellenze del territorio e che si integri con le attività offline, possa costituire un vero valore aggiunto per l’economia italiana. Per questo lavoriamo a stretto contatto con i nostri venditori e li supportiamo passo passo, per valorizzare al meglio la loro storia e tradizione nell’apertura al mercato globale di eBay”, afferma Sara Cendaroni, Head of Trading & Sales di eBay in Italia.

LASCIA UN COMMENTO