Binarium: conviene usare questo broker per il proprio trading?

0
791
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Negli ultimi mesi il broker italiano Binarium o, meglio, la “versione” italiana di questo broker, ha catturato l’attenzione di tantissimi utenti alla ricerca di un operatore con il quale continuare a fare trading in opzioni binarie dopo la “stretta” normativa dell’ESMA. Ma chi è Binarium? E conviene veramente aprire un conto di trading con Binarium?

Andiamo con ordine. Binarium è un broker di opzioni binarie di proprietà della Binarium Limited, che ha sede presso St. Vincent e Granada. Non si tratta dunque di un broker europeo e, come tale, non è soggetto ad alcuna regolamentazione né da parte dell’ESMA / MIFID né da alcuno dei principali organi di vigilanza finanziaria internazionale.

Considerata la sua recente storia, non si sa molto di questo broker, né della sua società proprietaria. Secondo quanto indicato sul proprio sito web, l’operatore offre servizi di trading in opzioni binarie dal 2012, ma probabilmente è solo di recente che sono stati ottenuti dei discreti successi in ambito internazionale.

Detto ciò, si tratta di una scelta tra le più “chiacchierate” del web per quanto attiene il mondo delle opzioni binarie. Chi è dunque nostalgico per questo genere di trading, o chi vuole scoprire per la prima volta che cosa significa fare questo tipo di trading, potrà  certamente giovarsi del fatto che ci sono ancora dei broker che si possono usare. Non sono probabilmente in linea con gli standard di più alto livello, ma sono comunque ancora una volta delle “finestre” utilizzabili per il trading binario.

Ma conviene aprire un conto con questa piattaforma? Lanciato nel 2012, Binarium offre oggi solo opzioni binarie (senza dunque la possibilità di negoziare l’altro strumento derivato di riferimento, i CFD) su una piattaforma di trading che è ancora in fase di parziale sviluppo, visto e considerato che hanno rinnovato di recente i propri servizi.

Il deposito più basso è di soli 10 USD, rendendosi dunque appetibili per tutti i trader: chiunque può aprire un conto, e chiunque può scegliere di depositare la cifra che richiede più utile e conveniente versare sull’account. Non ci sono conti diversi con vantaggi differenti: si può dunque semplicemente depositare quanto si vuole, purché sia superiore a 10 USD, e ricevere in cambio tutti i servizi previsti dall’operatore. Si riceverà anche un bonus del 100% da utilizzarsi per il trading online. L’area informativa e formativa consiste in una sezione FAQ, alcune strategie e un calendario economico. Non c’è molto altro, con la conseguenza che il trader che parte da zero probabilmente dovrà assumere alcuni spunti su come imparare a fare trading anche da qualche altra parte.

Nel complesso, si tratta di un broker che propone un discreto pacchetto di servizi, alcuni ancora da sviluppare pienamente, e un bonus del 100%. Naturalmente, ricordiamo che si tratta di un broker non regolamentato, e che dunque non potrà offrire le garanzie che sono invece offerte da altri operatori che magari hanno sede in Italia. Non vi resta che provarlo e farci sapere come è andata!

LASCIA UN COMMENTO