Bcc Aquara, bilancio 2017 da record.

0
1071

“Cresci con la banca che sa crescere” non è solo uno slogan per la Bcc di Aquara che quotidianamente accompagna famiglie ed imprese del territorio nella realizzazione dei loro progetti. Così anche la quarantesima assemblea dei soci, svoltasi sabato 5 maggio all’Ariston di Capaccio Paestum, ha confermato numeri da guinnes dei record nel 2017 e già destinati, come conferma il trend da gennaio ad aprile, ad essere migliorati: in aumento raccolta diretta (+ 2,9%), impieghi con clientela (+11,7), capitale e riserve (+ 9), nuovi fidi deliberati (10,2), soci (+ 3,5), clienti (+3,5), sportelli (+10) e conti correnti (11,7). «Siamo portatori sani di cooperazione e agiamo con trasparenza, riportando in assemblea ogni azione ai nostri soci ed a loro come ai clienti tutte le informazioni», ha sottolineato Luigi Scorziello, presidente della Bcc di Aquara.

Trend positivo nonostante la Spada di Damocle della riforma delle Bcc. Proprio nel corso dell’assemblea dei soci il direttore generale della Bcc di Aquara, Antonio Marino, ha dichiarato: «Nell’interesse delle comunità bisogna evitare che gli istituti di credito di prossimità diventino sportelli di una delle due capogruppo nazionali e che non possano essere più assecondate sia le capacità che la creatività di persone ed imprese dei nostri territori».

Banca dunque sempre più solida, come dimostrano i numeri del quarantesimo bilancio tutto in segno positivo, e che gode di una conclamata fiducia dei soci, tanto che da quaranta anni votano nel corso delle assemblee all’unanimità tutti i punti, e dei clienti, in costante aumento come le filiali. Nel segno della cooperazione concreta a vantaggio di famiglie ed imprese.

Dimostrazione di coesione sociale e di identità sul territorio che da sempre caratterizzano la Bcc di Aquara.

Al termine della partecipata assemblea sono stati consegnati i premi ai soci o loro figli laureatisi nel 2017, ai soci da 25 anni (premio fedeltà) ed ai soci che hanno dato alla luce un figlio nel 2017 (bonus bebè).

PREMI DI LAUREA – ANNO 2017 PER SOCI E FIGLI DI SOCI: Germano Carrozza, Federica Peduto, Alfonsina Strollo, Donato Cristiano Savria, Raffaele Capozzoli, Roberta Miano, Francesca De Simone, Massimiliano Mollo, Carmine Amendola, Marina Battagliese, Carmen Scortillo, Francesco Diana, Francesca Cavallo, Valentina Sarro, Toni Fernicola, Maria Accarino, Antonio Doto, Roberta Ferrara, Nunzia Fuoco, Vincenzo Guida, Nicoletta Martino.

SOCI DA 25 ANNI – PREMIO FEDELTA’: Luigi De Vita, Giuseppe Morena, Pasquale Pazzanese, Pasquale Capo, Ascanio Marino, Michelangelo Quaglia, Luigi Chiacchiaro, Giuseppe Gorrasi, Luigi Sabetta, Europa 92 sas di Donato Alonzo, Giovanni Vincenzo, Carmine Guadagno, Vittorio Daniele, Domenico Bellissimo, La Rocchese del Calore scrl.

BONUS BEBE’ – ANNO 2017

Massimo Capozzoli per figlio Davide, Gaetano Russo per Andrea, Ugo Galardo per Eugenio e Antonio Gorrasi junior per Antonio.

LASCIA UN COMMENTO