VISITE ODONTOIATRICHE GRATUITE A 60 RAGAZZI DI PASTORANO GRAZIE AL ROTARY CLUB SALERNO EST

0
459

I bambini devono porre attenzione ai propri denti. Sono sempre più quelli che hanno esperienze di carie ed è aumentata la frequenza con cui questi bambini si sono recati in un ambulatorio specialistico per cure dentarie, perché si è fatta poca prevenzione.   In quest’ottica di prevenzione 60 giovani di Pastorano, con un’età inferiore ai 14 anni, sono stati visitati, domenica mattina, dal dottor Antonio Sannino, medico chirurgo, specialista in Odontostomatologia, Past President del Club Rotary Salerno Est, presso l’Oratorio “Via Verità e Vita” della Parrocchia dei Santi Felice e Giovanni Battista in Pastorano, diretto da Domenico D’Amore, nell’ambito del progetto “Domeniche In Salute”, ideato e curato dal Club Rotary Salerno Est, presieduto dall’avvocato Carmine Napoli, grazie al socio Gianluca Vinciguerra, responsabile del progetto. Il dottor Sannino , coadiuvato dalla signora Anna De Martino e dai giovani del costituendo “Club Interact Severi Salerno Est”: Alessandra Vinciguerra, Vincenzo Vinciguerra, Federico Femina e Lorenzo Salerno, che hanno aiutato i giovani a compilare il questionario di valutazione richiesto, ha verificato la presenza di eventuali problematiche di tipo gengivale, la stabilità dei denti, la presenza di tartaro o placca accumulata:” In oltre quarant’anni di professione ho verificato che grazie alla prevenzione si può ridurre in maniera drastica l’incidenza della carie. Bisogna migliorare la cultura dell’igiene orale e quella dell’alimentazione. Oggi, soprattutto nei bambini, ho verificato la presenza di malocclusioni dentali: cioè quando i denti dell’arcata superiore non sono perfettamente allineati con quelli dell’arcata inferiore. L’imperfetta occlusione delle arcate dentarie può esser causa di disarmonia funzionale o morfologica, tale da ripercuotersi negativamente anche su altre sedi anatomiche. Una malocclusione dentale, oltre a disturbi masticatori, può provocare anche dolore cervicale, mal di schiena, mal di testa e ronzii alle orecchie. Le malocclusioni dentali, dipendenti da abitudini comportamentali inadeguate o spostamenti, possono essere curate con apparecchi ortodontici mobili o fissi, le forme più gravi richiedono un intervento di ortodonzia correttiva”. Il dottor Sannino ha raccomandato di effettuare dei controlli periodici, presso medici qualificati, almeno una volta l’anno, e ai più piccoli ha spiegato come usare correttamente lo spazzolino:” Deve essere di setola media, sintetica, con il manico diritto. Bisogna usarlo con movimenti ampi e rotatori che interessino tutti i denti e le superfici occlusali dei denti, curando in particolare la zona che comprende la gengiva e il colletto del dente”. Il dottor Sannino ha consigliato di lavare i denti correttamente subito dopo mangiato: ” Con il controllo dei genitori che a volte sono un po’ distratti nei confronti della salute orale dei loro figli”. Sannino, che cura anche alcuni famosi attori italiani, ha spiegato che non bisogna esagerare con il trattamento di sbiancamento dei denti: ” Potrebbe portare a una cristallizzazione dei denti”. Il Presidente Carmine Napoli ha annunciato che nel mese di aprile ci sarà l’ultimo appuntamento previsto dal progetto:” Saranno effettuate delle visite oculistiche dal dottor Alfonso Pellegrino, Dirigente Responsabile dell’Unità Operativa Semplice Dipartimentale di Oculistica dell’Ospedale “Luigi Curto” di Polla. Concludiamo così questo ciclo di visite effettuate dai soci del Club in pieno spirito rotariano”. Soddisfatto anche Don Marco Raimondo, parroco della Parrocchia dei Santi Felice e Giovanni Battista in Pastorano che accoglie circa seimila fedeli provenienti dai popolosi quartieri di San Felice in Pastorano, Matierno e Cappelle.

Aniello Palumbo

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO