FESTA DEGLI AUGURI AL CLUB ROTARY DUOMO CON IL CORO “FRIENDS FOR GOSPEL”

0
686

“Natale significa origine, nascita, rinascita, vittoria della vita sulla morte, conquista. Ogni giorno dell’anno possiamo celebrare il Natale perché ogni giorno può esserci una vittoria, un inizio” Ad augurare un:” Natale di speranza, di trionfo dei sentimenti e dei valori importanti della vita”, è stato il dottor Michele Pellegrino, presidente del Club Rotary Salerno Duomo, che ha invitato tutti i presenti a vivere la vita con leggerezza:” Che non è superficialità, ma planare senza affanno sulle cose”, durante la tradizionale Festa degli Auguri” organizzata al Grand Hotel Salerno insieme a tutti i componenti del Consiglio Direttivo: Canio Noce; Vincenzo Fiocco; Lucio Bifolco; Pacifico Marinato; Giancarlo Baratta; Natalino Barbato; Alberto Cerracchio, Enrica Quirino, Orsola Viespoli, Eduardo Grimaldi, Giovanni Aita; Francesco Dente; Aldo Baldassarre, Giovanni Sabato, Alfredo Marra, Matteo De Roberto che hanno rivolto un messaggio di augurio a tutti i presenti.Dopo la lettura della “Preghiera del Rotariano”, ad opera di Don Francesco Carmelita, parroco della chiesa di Santa Maria ad Martyres, il Presidente Pellegrino ha ricordato i tanti progetti realizzati durante il primo semestre del suo mandato come “Le Domeniche della Salute”, che consente ai medici rotariani e non solo di visitare gratuitamente, per varie patologie, le persone della Zona Orientale e il progetto, che si concluderà a breve, che prevede la realizzazione di percorsi di accesso per i ragazzi con problemi motori presso l’Istituto Nautico Giovanni XXIII, diretto dalla professoressa Daniela Novi. Il presidente del Club, insieme a tutti i soci, ha fortemente voluto che il dono per la Festa degli Auguri, fosse realizzato dai giovani “diversamente molto abili” dell’associazione “Il Germoglio” Onlus di Cava De’ Tirreni, diretto da Silvio Mauro. L’Assistente del Governatore, Salvatore Iovieno, l’avvocato Andrea Di Lieto, ha ricordato che il Rotary è una grande famiglia. A rendere ancora più magica la serata sono stati i componenti del coro gospel “Friends for Gospel” che, a cappella, hanno cantato alcuni dei brani più famosi dedicati al Natale: da “Happy Christmas” a “White Christmas, da “Jingle Bells” a   Oh happy day”

                                                                                                           Aniello Palumbo

LASCIA UN COMMENTO