IL CLUB ROTARY SALERNO EST COMPIE 40 ANNI

0
1137

E’ stato celebrato giovedì sera, al Grand Hotel Salerno, il quarantennale del Club Rotary Salerno Est fondato il 13 giugno del 1977 da ventiquattro soci rotariani che sono stati ricordati con emozione dal Presidente del Club, l’ingegner Achille Parisi, e dal socio fondatore, Generoso Andria, alla presenza di tantissimi soci del Club, dei Presidenti degli altri Club cittadini, di tanti Past President, dell’Assistente del Governatore, Francesco Dente, e del Past Governatore, Marcello Fasano. Il Presidente Parisi ha ricordato che da quando, 40 anni fa fu consegnata, dalla sede centrale degli Stati Uniti, la “Carta” che sanciva l’appartenenza al Rotary International, il Club Rotary Salerno Est è stato sempre presente sul territorio:” Sin dagli inizi si è distinto per l’appassionata opera svolta in favore del prossimo. La nostra passione è rimasta la stessa dal giorno della fondazione ed ha resistito alle crisi, ai cali d’interesse, ai dispiaceri che qualche volta ci sono stati. Siamo stati un Club unito e lo saremo in futuro”. Il Presidente Parisi ha anche ricordato che all’interno del Distretto Rotary 2100, che comprende i territori della Campania, della Calabria e di Lauria, il Club Rotary Salerno Est è posto al livello dei grandi Club storici:” Il nostro Club, per il rispetto e la stima che gli vengono riconosciuti, ha espresso ben tre Governatori di grande spessore: Mario Mello, Gennaro Esposito e Marcello Fasano. Questa sera celebriamo i quarant’anni della costituzione del Club, ma la sua storia è appena cominciata. Il Rotary più bello è quello che non abbiamo ancora vissuto. Il nostro unico impegno è la solidarietà, che accomuna uomini e donne, migliora la nostra vita, quella della nostre famiglie e della nostra terra, dandoci la speranza di un futuro migliore. Tutti noi dobbiamo continuare a servire il Club nel quale si riceve più di quanto si da e nel quale si coltiva in allegria la parte migliore di noi stessi”. Il socio fondatore Generoso Andria ha ricordato che il Club padrino del Rotary Est è stato il Rotary Club Salerno e che il primo Presidente del Club, nell’anno sociale 1977 – 78 fu il professor Gioacchino Paparelli. Il dottor Andria ha ricordato di essere stato Presidente del Club nell’anno sociale 1984 – 85 e le tante iniziative intraprese dal Club:” Cominciammo a riunirci sotto la spinta del grande rotariano Pasquale Pastore. Era un club molto vivace come lo è ancora oggi. Il Rotary Salerno Est è un Club vario e variegato, sorridente e allegro. Spero che, con il contributo di tutti, con pacatezza, il nostro Club possa andare avanti con lo stesso spirito che ha contraddistinto questi primi quarant’anni. Sono fiero di essere socio del Rotary Club Salerno Est”. Andria ha ricordato alcune delle importanti iniziative avviate dal Club come il progetto “Una Mano Vela Diamo”, la regata della solidarietà che ogni anno è dedicata ai bambini disabili, ideata dal Past President Antonio Brando. Il dottor Andria ha sottolineato l’importanza del lavoro fatto negli anni dai segretari del Club come   Geppino Romano, Dino Bruno, Lello Caggiano, Carmine Napoli, e ricordato i nomi dei 24 soci fondatori del Club: Gaetano Amato, Fulvio Ansalone, Generoso Andria, Antonio Bassi, Franco Comini, Mario Consalvo, Teodoro De Divitiis, Giovanni Dell’Acqua, Antonio Delle Femmine, Giovanni De Maselli, Vincenzo Di Dalmazio, Gennaro Esposito, Gaetano Francese, Vittorio Gaeta, Giuseppe Giuffrida, Giuseppe Grimaldi, Domenico Lambiase, Vittorio Lo Paro, Mario Mello, Gioacchino Paparelli, Silvio Sansone, Mauro Scarlato, Aldo Statuto e Giuseppe Tavani. Durante la serata il Presidente Parisi ha consegnato delle targhe celebrative del quarantennale al socio fondatore Generoso Andria, al Past Governor Marcello Fasano e al dottor Pier Giorgio Turco che per ben 19 anni ha trascorso sei mesi all’anno in Africa, soprattutto in Mozambico, da “medico missionario rotariano” per curare i bambini con gravi malattie agli occhi. A lui è stato donato un contributo per sostenere l’orfanotrofio – casa famiglia che ha fondato nella città di Quelimane. L’assistente del Governatore Francesco Dente ha consegnato, per conto del Governatore, Gaetano de Donato, una targa al Presidente Achille Parisi al quale è stata consegnata dal professor Francesco Orio, anche una targa a nome di tutti soci. E’ stato anche presentato, dal Past President Renato Vicinanza, il nuovo socio Rodolfo Vitolo e consegnato a tutti i presenti un fermacarte in terracotta con il simbolo del Rotary, realizzato a mano dal socio Valerio Falcone.

Aniello Palumbo

LASCIA UN COMMENTO