10 ANNI DI ROTARY AL CLUB ROTARY SALERNO NORD DEI DUE PRINCIPATI

0
1676

Il 27 maggio del 2009 nacque il “Club Rotary Salerno Nord dei Due Principati” che è ormai diventato un reale punto di riferimento per tutto il territorio della Valle dell’Irno. Il Club nacque grazie all’interessamento di alcuni soci del “Club Rotary Salerno Est”: Marcello Fasano, Antonio Calabrese, Giuseppe Grimaldi, Giovanni Cappetti e Geppino Romano che furono i padri fondatori del Club. Il primo presidente del Club fu il professor Francesco Fasolino, che restò in carica per due anni: seguirono poi la dottoressa Eva Anzalone, l’avvocato Daniela Grimaldi, l’avvocato Enrico Siniscalchi, l’avvocato Giancarla Sellitto, il dottor Michele Galderisi, per due anni, l’avvocato Fulvio Leo e la professoressa Cesira Renda, detta Sirella, che, durante la cerimonia di festeggiamento del decennale, organizzata all’Hotel Dei Principati di Baronissi, ha ricordato gli emozionanti momenti di quell’anno:” Eravamo in 25 e ricevemmo la Carta Costitutiva del Club dall’allora Governatore del Distretto Rotary 2100, l’avvocato Guido Parlato”.

La Presidente Sirella Renda ha sottolineato l’impegno profuso negli anni da tutti i soci del Club:” Ci siamo distinti sul territorio con la realizzazione di tanti progetti. Il nostro obiettivo è quello di essere sempre più presenti sul territorio della Valle dell’ Irno e non solo: a breve doneremo all’Ospedale di Salerno la strumentazione per monitorare la retinopatia infantile”. La Presidente Sirella Renda ha anche ricordato che il Club da lei presieduto ha ricevuto due importanti riconoscimenti per l’anno rotariano 2017/18: “ L’attestato dal Presidente del Rotary International Barry Rassin, per gli obiettivi raggiunti dal Club, e il Certificato di Apprezzamento conferito dagli Amministratori della Fondazione Rotary, massimo riconoscimento che un Club può ottenere una sola volta nel corso della sua vita associativa. A ricordare la nascita del Club è stato il Past Governor Marcello Fasano: ” Erano anni che cercavo di creare un Club nella Valle dell’Irno poi, nel 2009, il Governatore Guido Parlato mi diede l’incarico di presiedere la commissione per l’espansione dei Club Rotary nel Distretto Rotary 2100 ed ebbi finalmente la possibilità di mettere insieme un gruppo di professionisti che con grande entusiasmo cominciarono a far parte di questo Club che abbiamo seguito molto da vicino“. Anche il Past Governor Guido Parlato ha ricordato la nascita del Club:” Nel Rotary viviamo tante emozioni, ma costituire un nuovo Club è un’emozione particolare. Questo sodalizio è cresciuto negli anni ed è diventato un’eccellenza del territorio”. Nell’anno di costituzione del nuovo Club era Presidente del “Club Rotary Salerno Est” il dottor Antonio Brando, attuale formatore distrettuale, che ha ricordato il motto di quell’anno:” Realizza i sogni – Il futuro germoglia nel presente. Fu un anno splendido che ci vide protagonisti con tanti progetti realizzati sul territorio. I soci di questo Club sono paladini eccellenti di questo territorio”. L’Assistente del Governatore Salvatore Iovieno, l’avvocato Andrea Di Lieto, ha letto il messaggio del Presidente Internazionale e portato i saluti del Governatore: “Festeggiare il decennale di un Club significa fare una prima verifica di ciò che è stato compiuto nel decennio. Il bilancio di questo Club è senz’altro positivo in quanto ha raggiunto un forte radicamento nel territorio e una pluralità di azioni nel campo sociale, primeggiando nel settore dello spreco alimentare e della raccolta di alimenti per i bisognosi”.

Durante la serata sono state presentate dalla socia Antonella Cocurullo e dalla Presidente Renda due nuove socie del Club: la dottoressa Veronica Postiglione, e la dottoressa Ottavia Grampone, che hanno quindi elevato a 32 il numero dei soci. Presente la Past Governor Maria Rita Acciardi, il Segretario Distrettuale Massimo Carosella, il Segretario Distrettuale Campania, Angelo Andrea Casale, il co – Prefetto Distrettuale Sergio Sangiovanni, tutti i Presidenti e Past President dei Club Rotary e Rotaract salernitani e il Presidente della “Fondazione Rachelina Ambrosini” Tommaso Ferri. La serata è stata allietata dalla voce della bravissima cantante Lorenza Pirrone che, accompagnata al piano dal Maestro Marco De Domenico, ha interpretato brani evergreen nazionali e internazionali.

Aniello Palumbo

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here