Milano is Life, l’arte digitale di Francesco Cuomo, giovane artista di Eboli.

0
1445

In un momento storico difficile come questo, dove la cultura e l’arte soffrono per l’assenza di eventi, incontri, mostre e occasioni di aggregazione, Francesco Cuomo sceglie di affidarsi al digitale per celebrare il made in Italy.

Non più sculture scaramantiche e bizzarre da presentare in gallerie, fiere o showroom, non più oggetti di design sperimentale con materiali diversi, ma video capaci di raccontare la bellezza delle città italiane attraverso simboli universalmente conosciuti.

Francesco Cuomo, artista contemporaneo, rende omaggio alla città ambrosiana: una Milano dai mille volti, una città ricca, motore della finanza e del made in Italy, scrigno di un passato illustre e tesori nascosti, di chiese e monumenti, dell’arte e della moda, del buon cibo. E’ a Milano che va il pensiero dell’artista, oggi che, come le altre città della penisola, è vuota e in quarantena per la pandemia da coronavirus.

 

L’idea nasce dall’uso dei sistemi di protezione personale adottati dalla popolazione, le mascherine, e su come trasformare questo oggetto da spaventoso in qualcosa di bello e positivo.

Nei disegni di “Milano is life”, semplici, quasi abbozzati con tratto deciso e colore vivido, si coglie tutto il pensiero dell’artista. Il suo è un linguaggio immediato, potremmo dire infantile, che racconta un quotidiano all’insegna della speranza e dei buoni sentimenti.

Il video che da oggi circolerà sul web ha ricevuto apprezzamenti dalla “Fondaco Arti Minime” di Milano che all’arte di Francesco Cuomo si riserva di dedicare, quanto prima, una mostra sul “Barcun” in darsena nel cuore della metropoli lombarda.

 

 

www.francescocuomo.it

www.artiminime.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here